Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8770 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Benevento, 10 Ottobre 2012. .


Concordato preventivo - Indipendenza del professionista attestatore - Nomina del liquidatore giudiziale.



Le recenti ulteriori modifiche apportate alla disciplina del concordato preventivo dal cd. Decreto Sviluppo, che (seppur non applicabile ratione temporis al caso di specie), hanno adeguatamente rinforzato la garanzia di “indipendenza” rispetto al debitore del professionista attestatore con la fissazione di limiti ben precisi quali quelli indicati dall’art. 67 3° co. lett d) l.fall.. Appare, pertanto, logico che analogo principio vada applicato con riferimento alla nomina di organi della procedura quali il liquidatore giudiziale. (Francesco Fimmanò) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato