Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 7704 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Monza, 10 Luglio 2012. Est. Silvia Giani.


Concordato preventivo - Nomina del liquidatore da parte del proponente - Ammissibilità - Possesso dei requisiti di cui all'articolo 28 l.f. - Necessità.



Nella proposta di concordato preventivo deve ritenersi ammissibile la nomina del liquidatore da parte dell'imprenditore a condizione che il soggetto indicato sia in possesso dei requisiti previsti dall'articolo 28, legge fallimentare. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato