Diritto del Lavoro


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22747 - pubb. 23/11/2019

Riconoscimento qualifica superiore e prescrizione

Tribunale Verona, 10 Gennaio 2019. Est. Gasparini.


Riconoscimento qualifica superiore – Prescrizione ordinaria – Differenze retributive – Prescrizione quinquennale



L'azione promossa dal lavoratore subordinato ed avente ad oggetto il riconoscimento della qualifica superiore si prescrive nell'ordinario termine decennale di cui all'art. 2946 c.c., mentre le azioni dirette ad ottenere le differenze retributive derivanti dal suddetto riconoscimento si prescrivono nel termine quinquennale previsto dall'art. 2948 c.c., il quale decorre anche quando il diritto a tali differenze venga fatto valere contemporaneamente al diritto all'attribuzione alla qualifica superiore, soggetto alla prescrizione decennale (sul punto v. da ultimo Cass., Sez. L, Sentenza n. 21645 del 26/10/2016). (Francesco Fontana) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Francesco Fontana


Il testo integrale