Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22415 - pubb. 28/09/2019

Ricorribilità per cassazione del decreto che approva il piano di riparto del concordato preventivo

Cassazione civile, sez. I, 14 Gennaio 2019, n. 641. Est. Pazzi.


Concordato preventivo - Esecuzione - Decreto emesso dal tribunale in sede di reclamo avverso il provvedimento del giudice delegato di approvazione del piano di riparto predisposto dal liquidatore giudiziale - Ricorribilità per cassazione - Esclusione - Ragioni



In materia di concordato preventivo, il decreto emesso dal tribunale in sede di reclamo, avverso il provvedimento del giudice delegato di approvazione del piano, predisposto dal liquidatore e avente ad oggetto le modalità di distribuzione delle somme disponibili in esito alla liquidazione dell'attivo, non è ricorribile per cassazione, avendo esso carattere ordinatorio ed efficacia endoconcorsuale ed essendo sprovvisto del requisito della decisorietà. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale